FAQ / Ovvero le regole Zombi

Prima di tutto impara che uno Zombi è uno Zombi. Differentemente dallo Zombie con la E finale, lo Zombi italiota si distingue dalla massa. Inoltre sappi che lo Zombi da solo è perso, sperso, disperso. L’unica salvezza è unirti a noi. Risorgimento Zombi!

Regola n. 1 - Vietato tornare. Vietato risorgere.
 

Regola n. 2 - Se ti sei rifugiato in casa o in cantina non uscire dal rifugio. Non fare rumore, non farti notare.

Regola n.2 / bis – Tenere spenti i telefoni cellulari.

Regola 3 – Se ti sei rifugiato su un’isola deserta tieni sempre pronta una barchetta (possibilmente a motore) per la fuga, perché è sicuro come il tramonto che troveranno il modo di raggiungerti nella tua piccola Cuba.

Regola n. 4 – Non fare programmi a lungo termine, mai oltre la giornata. È fortemente consigliato mantenersi su un orizzonte di tre quattro ore al massimo.

Regola n. 5 - Non pensare mai agli altri. Pensa solo a salvare te stesso.

 

Regola n. 6 - Non seguire mai il Leader. Quelli del gruppo che seguono il leader quasi sempre muoiono nella maniera più spaventosa, mentre il Leader li saluta con le lacrime agli occhi e sopravvive.

 

Regola n. 7 - Non essere mai il primo del gruppo. Lo sanno tutti che il primo del gruppo è il primo che muore. Quindi, nel caso fossi il prescelto, non essere stupido e fingiti zoppo, diversamente abile, idiota, gay, comunista (qualunque scusa è buona per non andare).

 

Regola n. 8 – Procurati un’arma.

 

Regola n. 8/bis - Conta sempre le munizioni: se sei in possesso di un’arma da fuoco, ricorda che non è come nei videogiochi: non hai munizioni infinite.

Regola n. 8/ter – Procurati sempre un’arma di riserva: se non riesci a trovare un’armeria, entra in un negozio di giardinaggio o in un casalinghi: cesoie, vanghe, seghe, motoseghe, falci, falcetti, asce, picconi sono buoni mezzi di difesa.

Regola n. 9 –  Spara alla testa.

Regola n. 9/bis – Se sei circondato e non c’è più speranza, sparati alla testa. (Cfr. regola n.1)

Regola n. 10 – Non contare sulle tue gambe. Procurati un veicolo: una macchina, un furgone, un elicottero, ma anche una moto, una bicicletta od uno skateboard. È vero che i tuoi inseguitori camminano e tu corri ma il corpo si stanca e loro sono dappertutto.

Regola n. 11 – Diffida dei dissidenti del gruppo: se nel tuo gruppo c’é qualcuno che contesta le scelte del Leader conviene eliminarlo subito. In questo Stato, la democrazia non esiste.

Regola n. 12 – Costruisciti una barricata, ma creala in modo che non ti tenga in trappola (attenzione alle recinzioni elettriche: consumano troppa energia e possono causare pericolosi black-out).

Regola n. 13 - Cimiteri e teatri sono i luoghi migliori per nascondersi, essendo vuoti e pieni di morti (morti-morti, i morti veri). Anche i tetti sono abbastanza sicuri ma ormai siete a teatro.

 

 


 

Associazione Culturale Kataklisma Teatro, sede legale Via G. De Agostini 79 00176 Roma – Italy      C.F. 94042240583 P.I. 09853041003
kataklismateatro@gmail.com / Webmaster danielaferrante.kataklisma@gmail.com

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • YouTube Clean
  • Google+ Clean
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now